Il contratto di Apprendistato è un contratto di lavoro caratterizzato da un contenuto formativo: il datore di lavoro, oltre al pagamento della retribuzione all’apprendista per il lavoro svolto, è obbligato a garantire all’apprendista la formazione necessaria per acquisire competenze professionali adeguate al ruolo e alle mansioni per cui è stato assunto.

L’apprendista ha, a sua volta, l’obbligo di seguire il percorso formativo che può essere svolto internamente o esternamente all’azienda.

 

Tra le diverse tipologie di contratti di apprendistato vi è l’ Apprendistato professionalizzante, ossia un contratto di lavoro per il conseguimento di una qualifica professionale ai fini contrattuali attraverso una formazione trasversale e professionalizzante. La durata del contratto non può essere inferiore ai 6 mesi e superiore a tre anni o cinque per l’artigianato. Possono essere assunti con questa tipologia di apprendistato i giovani tra i 18 e i 29 anni compiuti (nel caso di possesso di qualifica professionale l’età minima scende a 17 anni), in tutti i settori di attività, privati o pubblici.

La Regione Campania, con Decreto Dirigenziale  n. 46 del 31 maggio 2011, ha introdotto la  Comunicazione dell’attivazione Contratti di apprendistato e finanziamento formazione formale esterna  attraverso la piattaforma www.apprendistatoregionecampania.it. che monitora e traccia tutte le comunicazioni obbligatorie per l’apprendistato ossia assunzioni, licenziamenti, variazioni contrattuali.

Mathesis s.r.l. offre supporto alle aziende nell’espletamento delle comunicazioni obbligatorie e in qualità di agenzia formativa svolge attività di formazione nei riguardi dell’apprendista.